• Frasi Celebri

    li taglio le mani delle dita!~Duncan

gigetto sonotosto, guerriero di 10mo livello

No votes yet.
Please wait...
Featured Image

anche questo messaggio era su un newsgroup, che grazie al mio amico, oggi sono riuscito a riprendere:

Rupe. Alta 12 metri (come un palazzo di 4 piani). A strapiombo sulla nuda roccia. In fondo c’e` una puzzola.

In cima:

Gigetto Sonotosto, Fighter del 10′ livello (CON 17, 90 hp) in Plate Mail + scudo, quindi AC 2 (peso complessivo portato addosso, compreso lo zaino, 90 chili. STR 18/76. movimento 12). THAC0 9, Danno 1d8+4 (spada lunga, non specializzato)

“Palladifuoco” Jones, Magic-User, 10′ livello, 30 hp, AC 0 (destrezza 16 + bracciali magici). All’inizio del combattimento si lancia un “Levitate” evitando il corpo a corpo

Contro:

20 Nani in plate mail + scudo (AC 2) del 4′ livello (18 HP l’uno, thaco 17, usano Warhammer (danno: 1d4 +1) e balestra leggera (1d4)

In piu` c’e` un altro nano nascosto

Gigetto e` sull’orlo della rupe, quindi non puo’ essere attaccato da piu` di 4 nani contemporaneamente. Gli altri tirano con la
balestra a “Palladifuoco”

Tirando decine e decine di dadi, dopo un oretta circa di gioco in tempo reale, Gigetto ha subito 10 colpi di martello, che gli hanno fatto perdere 35 hp. I balestrieri hanno colpito “Palladifuoco” con 14 quadrelli di balestra in varie parti del corpo,
infliggendogli 29 hp di danno. In compenso, la maggior parte dei nani e` morta.

Il mago usa il suo ultimo incantesimo, un fireball. Sa perfettamente che non corre il minimo rischio di uccidere l’amico. Fa un buon tiro per il danno: 36.

I Nani superstiti muoiono automaticamente, bruciati. Non hanno la minima possibilita` di sfuggire alle fiamme. Gigetto fallisce il tiro salvezza e rimane con soli 19 Hp. La sua spada fallisce il
tiro salvezza e si fonde nelle sue mani. Lo stesso avvviene all’elmo che ha in testa. Lui non ha ancora alcuna ferita debilitante…

In questo momento arriva il ventunesimo nano. Gigetto e`disarmato. Si butta dalla rupe. Subisce 18 hp di danno. Si rialza immediatamente, ma di fronte a lui c’e` una puzzola infuriata. Spaventato, Gigetto corre, con tutti i 90 chili di peso addosso, al massimo della velocita` possibile per un essere umano (compreso Carl Lewis). La puzzola l’insegue, ma non puo` raggiungerlo fino al giorno dopo, quando Gigetto, per nulla stanco ma sentendosi al sicuro, si ferma. In quel momento la puzzola lo morsica nel mignolo del piede destro e gli infligge, come da Monster Compendium, 1 hp. Devastato dal terribile colpo, Gigetto cade al suolo, agonizzante, e muore.

Il suo corpo viene ritrovato dopo poco da “Palladifuoco”, che lo riporta a spalla in paese. Ancora non si e` levato i 14 quadrelli, ma tanto male non fanno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *