Vai al contenuto

Dimensioni

Please wait...

Al cospetto dell’arcidemone Zariel, il bardo Nyno D’Ungeon cerca di guadagnare tempo. “Salute, regina dell’Avernus”, esordisce, “Siamo giunti a te accompagnando la tua alleata di un tempo!”

Il Diemme descrive la reazione, “Ella fissa lo sguardo infuocato su di te. Ti senti a disagio, come se tu fossi piccolo piccolo…”

“Ah, praticamente mi sento come al solito”, risponde  Nyno, “Vorrei ricordarti che sono uno gnomo!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.