Categoria: Master’s Tales 2008

Master's Tales 0

Glifi

La compagnia ha appena conquistato un libro, precedentemente appertenuto ad un lich:”C’è un glifo sulla prima pagina…” descrive il Diemme, “cosa rappresenta?” chiedono sospettosi gli avventurieri… “E’ fatto così…” risponde il Diemme disegnando qualcosa con l’indice a mezz’aria “è una ‘W’ rovesciata!” e gli avventurieri...

Master's Tales 0

Le Ore

L’impavida compagnia si trova davanti ad una torre caduta, prossima tappa delle sue interminabili peregrinazioni. La torre caduta, ma tutt’ora intatta ha la porta d’accesso situata ovviamente in alto. “Esattamente dove?” chiede il guerriero/mago/cartografo Sarek “A ore 12?” Il Diemme rimane un attimo in silenzio,...

Master's Tales 0

Dall’Oltre

V nostri eroi stanno esplorando da mesi il dungeon di turno. Nel mentre, stanchi, si apprestano alle otto ore di riposo standard, un improvviso rumore li riempie di terrore… “Sentite un urlo provenire dall’oltretromba…”  informa il Diemme annodandosi la lingua e causando gli sguardi perplessi...

Master's Tales 0

Patti Occulti

n sempre più deviato Pzar è entrato in possesso di un’ascia magica, dalla malvagia intelligenza. Nello stesso momento in cui la impugna, le due volontà si affrontano senza però arrivare ad un chiaro vincitore. Il Diemme, interpretando l’ascia, decide quindi di prendere tempo: “Che ne...

Master's Tales 0

Tentativi di dialogo

Il gruppo di avventurieri sta, come al solito, vagando per il Faerun trascinato dagli eventi. Durante l’ennesimo vagabondaggio il Diemme li informa: “Incontrate due orsi neri… che fate?” Al che il prode Sarek, del tutto illogicamente sbotta un “Ave Orso!” attirandosi gli sguardi tra l’allibito...