Vai al contenuto

costrutto

Il messaggio all’alba

Questo di seguito è il motivo per cui il nostro DM è e resta lui, dopo decenni, e dopo la giocata di ieri sera/notte. Il messaggio WhatsApp dell’alba….   “La creatura esaminó l’oscurità che lo circondava, la litania meccanica emessa da quel costrutto lo tormentava e il suo corpo sfibrato da innumerevoli anni era stato danneggiato da quei sei profanatori … Eppure un tempo era stato forte, al servizio di una potente divinità, rispettato e temuto seduto nel suo tempio della scelta cromatica … Per un attimo nelle tenebre esitó … ma fu per un solo istante … non era ancora morto non del tutto almeno. Ghermì il Meccanismo e lo distrusse poi maledicendo i sei avventurieri con un’antica supplica… Leggi tutto »Il messaggio all’alba

Il Bardo Tascabile

Al gruppo si affianca un costrutto di taglia minuscola. PG: “Sentimi un po’, Sarah.” PNG costrutto: “Ma perché mi chiami Sarah?” PG: “Perché sei tascabile, ti chiami Connor e non ti posso chiamare Siri causa copyright. Comunque! Dato che ci accompagnerai per un po’… Si può sapere esattamente tu cosa sai fare.” PNG: “Uhm… so un sacco di storie popolari, so cantare-” PG: “Perfetto! Un bardo tascabile! Ne ho sempre voluto uno! Praticamente un incrocio tra un tricorder ed una radiolina!” (si ficca nel taschino sul petto il bardo costrutto) “Okay! Possiamo andare, anche se morissi ormai ho avuto tutto dalla vita!” (il gruppo viene attaccato da un Roc) PG: “Radiolina!” dandosi una pacca sul taschino “Qui ci serve una… Leggi tutto »Il Bardo Tascabile

Micia Passera

Dopo che il giocatore cretino del gruppo ha passato tutta l’avventura a fare battute sconce sul suo grifone meccanico soprannominato (ovviamente) “MiciaPassera” c’è il primo combattimento della serata. Pg: “Griffin Mk 1! Modalità difensiva!” Partono una serie di occhiate sorprese “Eh. Quando si fa sul serio uso il suo nome serio.” Segue un fallimento critico nel colpire. PG:”Dai su. Griffin! Dopo ti do un’oliata a quel becco.” Segue un critico quadruplo del master che disintegra il costrutto. PG: “ah miciapassera! E allora dillo che sei una [CENSURA] MOSCIA!”

Cambia solo una lettera, ma fa la differenza

DM (commentando un personaggio warforged “reincarnato” in una gnoll mezzo-costrutto): “Quindi adesso avete lei che è molto più canina.” giocatore: “Ma è una tipa mezzo cadavere, mezzo costrutto, mezzo altra roba.” DM: “ho detto caNina, non caRina.”

La 4a edizione di D&D

Master: “Ok, questo ruota la catena e vi becca a tutti.” Giocatore 1: “Ma io sto tra due colonne, se ruota la catena non mi può beccare. Sbatte prima e dopo di me” Master: “È la 4rta edizione, non ti fare domande.” Giocatore 2: “Tipo i videogiochi coi glitch che ti colpiscono attraverso i muri.”   Giocatore 2: “Ma questo è un costrutto, ed io lo posso colpire con i danni illusori?!” Master: “Ha 12 in volontà, quindi lo colpisci anche bene.” Giocatore 2: “Ma…” Master: “È la 4rta edizione, non ti fare domande.”   Giocatore 3: “Ma io ho la balestra, come faccio ad attaccare più volte senza ricaricare?!” Master: “È la 4rta edizione, non ti fare domande.”   Giocatore… Leggi tutto »La 4a edizione di D&D

Parola del potere “Proporzioni”

I nostri eroi sono ospiti di un entità magica che ha come servitore un costrutto. Landok Feras(elfo guerriero) ovviamente finisce col litigarci. Landok: te pigliasse un malore Costrutto: mi dispiace deluderla ma non possiedo un ECOSISTEMA (organismo n.d.r.) Landok Feras: ma quanto c***** è grosso ‘sto costrutto?

Manuale del Costruttore di Deliri

Il gruppo ha deciso di utilizzare le caverne un tempo abitate dagli gnoll come fortezza personale. Lo Stronghold Builder’s Handbook (manuale del costruttore di fortezze) è una perla ingiustamente dimenticata di D&D 3.0, troppo specifica per piacere al grande pubblico, ma curato in modo maniacale. Anche per questo non è una lettura per tutti…   Manuel: “Allora sono finora 6000 mo per quello che ci serve, ma i muri ci sono già, quindi abbiamo lo sconto, e poi qui dice che se siamo vicini a un bosco abbiamo lo sconto del 10% sui materiali, noi ci siamo in mezzo vero master? Le porte costano un sacco, ma qui dice che possiamo farci castare muro di pietra, quello ce lo fa… Leggi tutto »Manuale del Costruttore di Deliri

Master's Tales

Il nome del Costrutto

Osservando da distanza un campo di battaglia, tra le centinaia di cadaveri, i nostri eroi notano un enorme ammasso di carne da cui fuoriescono quelli che sembrano dei tentacoli. Incuriositi chiedono spiegazioni al Diemme e fanno qualche tiro sulle loro capacità per capire di cosa si tratta: "Capite che la cosa è un Costrutto" spiega il Diemme sfoglianodo il manuale "fatto di carne putrescente ed ossa… solo che non trovo il nome"Interviene a quel punto Pzar tutto contento: "Chiamiamolo ‘Ciccio’!"