Vai al contenuto

maghi

La Dura Vita dei Maghi

Daylen si è unito da poco ai nostri ben noti criminosi PG. Attualmente esplorano le caverne al di sotto della Forgia della Furia… Tahafi: Come possiamo risalire questa cascata? Daylen: Oh, io posso fare una scala di forza! Ascheriit (beffardo): E noi possiamo fare una scala di legno! Seaf: Ci hai mano magica? Daylen: Sì… Seaf: Usala per incastrare il rampino alla parete! Daylen: Con quel tono? Seaf (in tono untuoso): Gentilmente, caro mago, m’incastri quel fo**uto rampino?

Ora Non Esageriamo

In Maghi: Il Risveglio purtroppo è tutt’altro che scontato conoscere i i dettagli che portarono alla Caduta del mondo fisico. Così bisogna spiegare a un mago appena Risvegliato i pericoli in agguato… – …e gli Esarchi nella loro arroganza separarono per sempre il Mondo Superno, dove ora vivono e manovrano i loro seguaci nel Mondo Caduto, adorati e potenti al pari di divinità… Lavos-D: M’immagino in questo momento un Esarca lassù nel Mondo Superno che sorseggia una tazza di té commentando: “Oh, beh, non è che sia tutta questa gran cosa…”

Parliamo E Non Ci Capiamo

PG: “Ok. Quindi… Dobbiamo cercare questo decino di zio Paperone…” DM: “Sempre coi tuoi nomignoli. Comunque si.” PG: “Non abbiamo maghi. Io sono solo un alchimista. Cosa facciamo? Devo inventarmi una pozione di rabdomanzia o qualcosa del genere? Non credo sia possibile monitorare il flusso di soldi all’interno di questa capitale di un regno.” DM: “tirami di intelligenza.” *Roll* DM: “al tuo personaggio viene in mente che probabilmente non è una moneta normale che possa essere spesa facilmente. Probabilmente è qualcosa che riguarda la numismatica.” PG: “ma… Ma… Guarda: io e te mi sa che ci parliamo e non ci capiamo, eh!” *Sguardi interrogativi dagli altri* PG: “prima ci promette un carretto dei gelati. Poi ci promette una impresa disperata…… Leggi tutto »Parliamo E Non Ci Capiamo

Vlady, Torment e L’Ordine della Fenice

Ben pochi conoscono la magia in uno scenario post-apocalittico come il nostro, ma i nostri eroi non hanno molte alternative: il povero D’Vann, che è un mezzorco, è stato devastato dalla maledizione di un fantasma e ora sta rischiando la morte per vecchiaia. Gli incantatori del gruppo, Vladimir e Torment, sono riusciti a presenziare a un esclusivo raduno dei Maghi della città, ma le premesse non sono esaltanti… DM: Questi maghi sono sbalorditi dal potere di Vlad di far levitare. Bisbigliano tra loro eccitati, mentre il portavoce parla testualmente dei Babbani… D’Vann: Occacchio, i favoleggiati maghi di questa terra sono solo un branco di cosplayer di Harry Potter! DM: Esattamente! (premessa: gli orchi del nostro mondo hanno un aspetto animalesco,… Leggi tutto »Vlady, Torment e L’Ordine della Fenice

Comunque Sono Omo-qualcosa

DM: “Quindi dovreste andare da questi due maghi che vivono in quella villa li’.” PG: “Due maghi? Ma che sono… fratelli? o sono “fratelli”?” mimando le virgolette. DM: “Si, sono omo… omozigoti pero’.”

La Dea Nerd

PG1: “Ah, carina questa dea, e’ la dea della conoscenza e quindi i suoi templi sono le librerie e le torri dei maghi. Ok, il mio paladino segue questa Dea.” (continua a leggere) “Uhm… ma perche’ ha un occhio nero?” PG2: “Eh, questa violenza sulle donne che non ha mai fine.” DM: “Tecnicamente e’ una dea della veggenza, quindi ha un occhio bianco che guarda verso il luminoso futuro ed un occhio nero che guarda nell’oscuro passato.” PG1: “No, piuttosto che essere seguace di una dea strabica dichiaro che ha un occhio nero perche’ E’ NERD dato che e’ la dea della conoscenza e le altre divinita’ la bullano.”

Corsi di Aggiornamento per Maghi

Tra i sopravvissuti dell’Accademia di magia… Alric: Il nostro Maestro dell’Invocazione è l’unico che abbiamo visto tutti morire: ha scatenato palle di fuoco dalle mura finché tutti gli assedianti non hanno mirato a lui. Eochaid [pronuncia Yo-hì]: Niente incantamenti per sviare i nemici dall’attaccarlo? Mi sa che tra le sue scuole proibile c’era Illusione. Macbeth (che, nonostante il nome, è una gnoma): Siamo in D&D 5, le scuole proibite non esistono più… Eochaid: Ma lui era un maestro anziano dell’Accademia: probabilmente era ancora un mago di D&D 3.0!

Magia & Morte

Durante un concitato combattimento i maghi cominciano a dichiarare i propri incantesimi: “Io tiro Giara Magica!” sbotta Ishan. “Io tiro Blocca-Persona!” prorompe Valtor. Si ode a tal punto la tenue voce del sopraffatto Legolas : “Io tiro il calzino!”